Vuoi più click sui tuoi annunci immobiliari?

I visitatori hanno poco tempo e vogliono capire in fretta cosa puoi offrire loro.

 

Il titolo e la foto sono le 2 cose più importanti.

Da esse dipenderà se le persone guarderanno oppure no il tuo annuncio.

 

Continua a leggere e scopri come migliorare le tue inserzioni…

 

Il Titolo è semplice da impostare

Esso può basarsi su uno o più dei seguenti elementi:

  • la zona (es. il quartiere o la via)
  • la tipologia (appartamento, villa, ecc)
  • la composizione (numero dei vani o dei metri quadri)
  • il prezzo (al mq oppure totale)

La foto invece può creare grossi problemi

Eccone alcuni:

  • foto di stanze vuote
  • foto di stanze arredate male
  • foto buie, senza luce
  • foto di bassa qualità
  • assenza completa di immagini
  • 90% delle informazioni elaborate dal cervello sono immagini. 90%
  • 40% delle fibre nervose che raggiungono il cervello sono connesse alla retina. 40%
  • Le immagini sono processate 60.000 volte più velocemente del testo. 100%

La pubblicità moderna si basa prevalentemente sulle immagini.

Basta accendere la tv, sfogliare una rivista, o accedere ad internet per rendersene conto.

E la pubblicità del settore immobiliare non si comporta in modo diverso.

Tutti i portali immobiliari richiedono sempre di inserire una o più immagini nelle inserzioni.

E fanno questo perchè le immagini funzionano. Perchè le persone vogliono vedere per capire. Poi dopo, forse leggono anche quello che scrivi.

 

Sono le immagini che attirano l’attenzione delle persone e ti aiutano ad ottenere più click.

Ma come deve essere una immagine per funzionare davvero?

Bella. Fantastica. Coinvolgente. Emozionante.

Deve venire voglia di guardarla. E di fare click su di essa.

Cosa c’entrano le riviste di arredamento?

Le copertine delle riviste di arredamento hanno lo stesso scopo degli annunci immobiliari.

Attirare l’attenzione su se stesse.

E per questo sono una importante fonte di ispirazione.

E fanno comprendere quanto sia importante poter contare su una immagine degli immobili di grande qualità.

Sia che gli annunci siano su di un portale immobiliare o che risiedano sul tuo sito, ciò che stai vendendo non è la casa.

La vendita della casa avverrà lontano da internet, dopo un sopralluogo e dopo numerosi altri contatti.

In questo momento di primo contatto, tu stai vendendo informazioni. Esattamente come le riviste, i giornali e la tv.

I visitatori (dei portali o del tuo sito) sono in cerca di informazioni. E per convincerli che le tue proposte e soluzioni sono migliori di quelle dei tuoi concorrenti, hai una sola cosa da fare prima di tutte le altre.

Attirare la loro attenzione.

Tutto il resto viene dopo. E non esisterà niente. Nè la mail, nè il telefono, e meno che mai una vendita.

Se prima non riuscirai ad avere il click sul tuo annuncio.

Ma come fare per ottenere immagini così belle ed interessanti anche per i tuoi annunci?

La soluzione migliore è la consulenza di un esperto di Home Staging e di un fotografo professionista esperto di fotografia di interni.

Queste due figure insieme ti permettono di ottenere un risultato degno di una copertina di una rivista patinata.

Spesso c’è la tentazione di sostituirsi ad una o ad entrambe queste figure, ma la differenza nel risultato finale si vede immediatamente.

In particolar modo, con tutti gli smartphone e l’accessibilità a  macchine fotografiche di alta qualità, spesso si cerca di fare le fotografie con un pò di fai da te. Ma l’esperienza e l’occhio di un professionista fanno davvero la differenza.

Se proprio devi, risparmia sull’home staging e mai sul fotografo.

Il problema con questa soluzione è che richiede un certo tipo di investimento.

Infatti oltre a dover pagare il lavoro dei professionisti, ci saranno comunque delle spese da affrontare per poter preparare al meglio gli ambienti da fotografare.

Una soluzione così può arrivare a costare anche qualche centinaio di euro.

 

 

Esisitono altre alternative?

Si. In generale la fotografia può essere sostituita dalle moderne tecniche 3D.

I costi comunque rimangono simili all’opzione di allestire un set fotografico.

Spesso i progettisti ed i costruttori producono queste immagini direttamente. Ed è quindi possibile usarle negli annunci.

Oppure si può ordinare un render anche solamente della vista interessata ad uno studio di rendering.

Una soluzione sempre più frequente è l’utilizzo delle planimetrie colorate ed arredate.

Sono semplici. Utili. Ed anche economiche.

Ma proprio come per le foto, anche le planimetrie devono essere di qualità. Devono essere belle da vedere. Devono incuriosire. Devono ottenere il fatidico clik.

Noi di Planimetrie3d.it utilizziamo elementi di arredo 3d fotorealistici che realizziamo da soli.

E curiamo ogni più piccolo dettaglio per ottenere immagini uniche.

Che riescano ad attirare l’attenzione.

Libreria proprietaria

Realizziamo da soli la nostra libreria di arredi e di materiali. Possiamo così disegnare planimetrie uniche con una alta qualità finale dell’immagine.

1 Ordine -> 3 Disegni

Con ogni planimetria ordinata riceverete 3 versioni differenti della vostra planimetria.

Consegna in 72 ore

Cerchiamo sempre di rispettare questi tempi. Ogni planimetria può richiedere tempi diversi perchè viene realizzata a mano per un risultato unico.

Vuoi saperne di più?

Usa questo modulo e chiedici quello che vuoi sapere.

Ti risponderemo subito.

 

3 + 3 =